La Poesia del Prof. Ercole Tuccimei



Dice alla gente che 'n cecato

ma la vita che fa regolare.

su Internet a tutti l'ha spiegato.

Ricconta che ha fatto lo studente,

preso 'r diploma senza legge 'n rigo,

co l'occhi de 'na madre 'ntelliggente.

Pratica sport, sona er pianoforte,

cor computer se guadambia er pane.

Insomma, 'n cecato proprio forte.

Er 'pitaffio dev'esse completato.

Co d donne de grinza: madre e moje,

'sto cecato proprio fortunato!


                                                    Ercole Tuccimei